Vai a sottomenu e altri contenuti

AVVISO PUBBLICO PER LA RICHIESTA DELL’ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE NUMEROSO E DELL’ASSEGNO DI MATERNITÀ

Data pubblicazione on line: 06/04/2022

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE NUMEROSO PERIODO: GENNAIO/ FEBBRAIO 2022

IL RESPONSABILE DELL'AREA SOCIO CULTURALE

RENDE NOTO


Che sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 30 del 5 febbraio 2022, sono state pubblicate le rivalutazioni per l'anno 2022 della misura e dei requisiti economici dell'assegno per il nucleo familiare numeroso e dell'assegno di maternità.

L'art. 65, comma 4, della Legge 448/98 e successive modifiche e integrazioni, prevedeva la concessione di un assegno in favore dei nuclei familiari, composti da cittadini italiani e dell'Unione Europea residenti, cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, nonché dai familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno e del diritto di soggiorno permanente (art. 65, comma 1 della L. 448/98 come modificato dall'art. 13 della L. 96/2013), ovvero cittadini di paesi terzi in possesso dello status di rifugiato politico o di permesso di soggiorno per protezione sussidiaria (art. 27 del D.Lgs. 19 novembre 2007, n. 251), con tre o più figli tutti con età inferiore a 18 anni.

L'articolo 65 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 è abrogato dall'art. 10 del decreto legislativo 29 dicembre 2021, n. 230, a decorrere dal 1° marzo 2022. Conseguentemente, per l'anno 2022, l'assegno per nuclei familiari numerosi è riconosciuto esclusivamente con riferimento alle mensilità di gennaio e febbraio 2022.

L' importo dell'assegno mensile per il nucleo familiare da corrispondere agli aventi diritto per l'anno 2022 è pari, nella misura intera a ¤147,90 per le domande relative al medesimo anno, il valore dell'ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) è pari a ¤ 8.955,98.

Documentazione richiesta

copia del documento di riconoscimento in corso di validità e attestazione ISEE, anno 2022.

La domanda di assegno per la maternità dovrà essere presentata entro sei mesi dalla nascita del bambino o dall'effettivo ingresso in famiglia del minore adottato o in affido preadottivo. (L'assegno non è cumulabile con altri trattamenti previdenziali, tranne se si ha diritto a percepire dal Comune la quota differenziale).

Per le istanze rivolgersi all'ufficio Servizi Sociali del Comune di Onifai che provvederà a fornire tutte le informazioni agli interessati in merito a requisiti, modalità e procedure di accesso alla misura in oggetto.

Il Responsabile Area Socio-Culturale

Ass. Sociale Graziella Patteri

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
avviso Formato pdf 488 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Area Socio Culturale
Referente: Graziella Patteri
Indirizzo: Via Municipio
Telefono: 0784/97418(centralino)
Fax: -
Email: servizi.sociali@comune.onifai.nu.it
Email certificata: servsocialionifai@pec.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto